CASTELLABATE, PROIEZIONE DI UN CORTOMETRAGGIO SULLA PROSTITUZIONE MINORILE

25/09/2015

Sarà proiettato stasera (venerdì 25 settembre) presso il Castello dell’Abate il cortometraggio “Lady Joya” sul tema della prostituzione minorile. La manifestazione avrà inizio alle 19.30 e sarà seguita da un dibattito alla presenza di un legale e di uno psicologo esperto della materia. Il corto, scritto e diretto da Fabrizio Guerra, è un documento sullo scandalo registratosi al quartiere Parioli di Roma nel 2013 sulle baby squillo. In “Lady Joya”, la protagonista è unica e viva con la sua immaginazione la possibilità di diventare un’indossatrice d’alta moda, mentre si prostituisce su consiglio di un amico di famiglia, che è anche l’amante della madre; l’uomo l’ha convinta che la prostituzione sia l’unico mezzo reale che ha per arrivare alle conoscenze sociali e politiche necessarie per realizzare un giorno il suo sogno. Alla realizzazione del progetto, patrocinato dal Comune di Castellabate, hanno partecipato anche Valerio Acampora, che ha curato la direzione della fotografia, e Claudio Lardo, che ha recitato come attore. “Abbiamo voluto sposare subito quest’iniziativa – sottolinea il sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli – perché affronta un tema riveste un particolare richiamo sociale. La prostituzione minorile e gli abusi sui minori sono purtroppo dei temi di stringente attualità sui quali anche noi intendiamo sensibilizzare l’opinione pubblica”.